Naya Rivera scompare durante una gita al lago: ritrovata la barca con il figlio solo | WEGIRLS

Ilaria|

Naya Rivera è diventata celebre con il ruolo di Santana Lopez in Glee, in cui ha recitato dal 2009 al 2014. Già prima aveva recitato in alcune sit-com molto fortunate comprese Baywatch, Willy, il principe di Bel Air, Otto sotto un tetto. La donna si trova ora al centro di un mistero dopo essere scomparsa nel corso di una gita al lago con il figlio in California. In queste ore proseguono le ricerche, con l’aiuto dei sommozzatori, ma con il passare del tempo la situazione si fa sempre più complicata.

La gita in barca con il figlio e la scomparsa

La 33enne Naya Rivera – come scrive Giornalettismo – è scomparsa mentre era al largo, su una barca con il figlio. La donna non sarebbe più riemersa dopo essersi tuffata. Mentre passano le ore le speranze di trovarla viva si affievoliscono sempre più. Il figlio della giovane donna – 4 anni – è stato trovato solo a bordo della barca e a segnalare il fatto è stato un turista che, visto il bambino, ha dato l’allarme. Non si esclude l’ipotesi di suicidio.

Naya Rivera e l’ipotesi di suicidio a Lake Piru

L’attrice, dopo aver affittato una barca con il figlioletto per fare una gita al lago, si sarebbe tuffata nel lago. Stando alla testimonianza del piccolo la mamma non sarebbe più tornata dopo il tuffo e, da quel momento, se ne sarebbero perse le tracce. Sono passate ore senza che l’imbarcazione rientrasse al molo e un villeggiante ha trovato il piccolo solo, a bordo della barca. Le ricerche stanno proseguendo in queste ore ma la speranza si affievolisce sempre di più. La giovane donna si è sposata con Ryan Dorsey, dal quale ha divorziato nel 2018 dopo che lui l’ha denunciata per violenza domestica; dall’unione è nato il figlio ritrovato solo sulla barca.

Altri articoli in News e diritti delle donne: