Come vestirsi per un matrimonio: i sì e i no per essere impeccabili | WEGIRLS

@Chiara Munzone|

come vestirsi per un matrimonio

Come vestirsi per un matrimonio: il manuale dell’invitata perfetta! La stagione dei matrimoni è vicina. Quante volte è capitato di essere stati invitati a cerimonie nuziali e non sapere come vestirsi? La domanda è sempre quella “Cosa mi metto?“. Parlando di matrimoni, oggi risolviamo i vostri dubbi su come vestirsi per un matrimonio! In una cerimonia così importante ed elegante quale è quella del matrimonio, spesso ci si sente a disagio se non si sa che genere di dress code ci sia, oppure capita di scegliere un abito da cerimonia molto bello, ma che poi vi può sembrare troppo eccessivo, o al contrario, troppo banale.

Come vestirsi per un matrimonio? I must

Di certo non si può avere una stylist personale per ogni evento che abbiamo, ma possiamo capire che cosa si può, e cosa non si può indossare per un matrimonio. Vediamo allora di capire cosa si può indossare e in che modo si può osare senza rischiare di sbagliare e di sentirci, per una ragione o per un’altra, un pesce fuori d’acqua. Dress code a parte, il matrimonio è una cerimonia che prevede un abito elegante, che però non sia eccessivo (e che, quindi, rischi di superare addirittura l’abito da sposa!) oppure troppo banale e scialbo. Vediamo insieme quali sono i “sì” e i “no” su come vestirsi per un matrimonio partendo dalle regole per scegliere il vestito del matrimonio.

  • Sì all’abito lungo, specialmente se la cerimonia è di pomeriggio/sera e sarà in una stagione non troppo fredda. Se trovate un abito lungo che vi piace e lo ritenete adatto all’occasione, fatelo vostro!
  • Sì all’abito corto, così come quello lungo, può essere indossato per un matrimonio. Ma attenzione: Non acquistatene uno troppo semplice, o al massimo, arricchitelo con gioielli e accessori.
  • Sì agli abiti colorati o a fantasia, ma che siano ben bilanciati con scarpe e accessori sobri.
  • Sì alle gonne midi o alle gonne lunghe, abbinate a dei top (non eccessivamente corti!) o a delle bluse lavorate.
  • Sì alle tute o ai pantaloni. Non è detto che per una cerimonia debbano essere indossate solo gonne o vestiti!
  • Sì alle scarpe comode, a patto che stiano bene con l’outfit creato (e che non sembrino prese dall’armadio della vostra bisnonna!)
  • Sì agli accessori, abbinati in maniera impeccabile con outfit e scarpe.

Come vestirsi per un matrimonio? Le cose da evitare

Passando invece ai no, ecco quali sono tute le cose da evitare per non incorrere in spiacevoli rischi. Dalle brutte figure all’eclissare la sposa, il rischio è sempre in agguato e va minimizzato il più possibile.

  • No all’abito bianco, non siete voi le protagoniste della giornata e la sposa non ne sarà per niente contenta!
  • No agli outfit simili con le altre invitate, se non richiesto dalla sposa e se non siete le damigelle, abbiate un po’ di fantasia e comprate un abito diverso da quello della vostra migliore amica!
  • No al total black, non state andando ad un funerale. Giocate con i colori, piuttosto!
  • No ai tacchi vertiginosi se non li sapete portare adeguatamente e non volete sembrare dei tirannosauri a 5 minuti dall’inizio della cerimonia. Sentirvi insicure o a disagio per aver indossato le scarpe sbagliate è un errore che non dovete commettere, rischiate di rovinare inutilmente una giornata bellissima!
  • No alle scollature, soprattutto se la cerimonia si svolge in chiesa. Se vi piace osare abbiate cura di indossare una stola o qualunque indumento possa coprirvi adeguatamente durante la cerimonia. La mise mozzafiato la riserverete al ricevimento!
  • No ai top o alle bluse con la pancia scoperta, risparmiateli per il mare.
  • No agli outfit troppo colorati o eccentrici, è pur sempre una cerimonia elegante.
  • No ai jeans o ai look casual, parliamo sempre di un matrimonio.

Avete preso appunti? Adesso avete le idee più chiare su come vestirsi per un matrimonio? ;)

come vestirsi per un matrimonio

Articoli correlati

Altri articoli in OUTFIT: