Come fare uno scrub con bicarbonato contro i peli incarniti | WEGIRLS

Ilaria|

In quante si sono ritrovate a fare la ceretta e a non ottenere il massimo risultato possibile a causa dei peli incarniti? Spesso e volentieri utilizziamo guanti di crine e ogni genere di strumento per lo scrub non rendendoci però conto che – nella maggior parte dei casi – andiamo solo a graffiare la pelle senza ottenere i risultati sperati. Oggi vediamo di utilizzare un ingrediente sempre presente in casa perché utile per qualsiasi cosa – in primo luogo per disinfettare – per prenderci cura della nostra pelle: parliamo del bicarbonato come ingrediente per fare uno scrub ultra delicato e adatto a tutti i tipi di pelle! Scopriamo insieme il potere dello scrub bicarbonato.

Scrub bicarbonato: come e perché funziona

Perché il bicarbonato è un ingrediente così utile quando si parla di salute della pelle e di esfoliazione? Oltre che eliminare odori, disinfettare, sbiancare i denti, disinfettare e tenere gli insetti lontani dal giardino il bicarbonato è perfetto anche per la pelle come esfoliante naturale. Con le sue proprietà antibatteriche il bicarbonato è ottimo anche per eliminare le impurità del viso. Vediamo allora quali sono gli esfolianti al bicarbonato migliori e con quali ingredienti questa sostanza dà il meglio di sé.

Esfoliante al bicarbonato: le migliori ricette

Vediamo una serie di esfolianti a base di bicarbonato e altri ingredienti naturali perfetti per prendersi cura della propria pelle non solo quando si tratta di peli incarniti ma in generale e su ogni parte del corpo.

  • Bicarbonato e acqua: l’acqua ossigenata e il bicarbonato insieme evitano la comparsa di rughe precoci grazie a un’esfoliazione profonda. Questo abbinamento agisce anche sul sebo in eccesso, contrastando l’accumulo di cellule morte.
  • Bicarbonato e farina d’avena: esfoliare con questi due ingredienti lascia la pelle super morbida e luminosa agendo anche contro l’acne. Il bicarbonato aiuta anche a rimuovere i punti neri andando a riequilibrare la pelle grassa.
  • Latte e bicarbonato: il composto è ricco di vitamine e idrata la pelle naturalmente, stimolando la produzione di collagene.
  • Bicarbonato e olio d’oliva: l’abbinamento permette non solo di eliminare i brufoli grazie al bicarbonato ma anche di rigenerare e idratare la pelle grazie a antiossidanti e acidi grassi dell’olio d’oliva.
  • Aceto di mele, limone e bicarbonato: combinare questi ingredienti permette di avere la pelle morbida e detersa. Il limone aiuta a uniformare macchie e cicatrici dando alla pelle maggiore luminosità.

Altri articoli in BENESSERE: