Olio di canapa: perchè fa bene?

@mosaico|

Cos’è l’olio di canapa?

Innanzitutto stiamo parlando di un olio ottenuto spremendo a freddo i semi della Cannabis Sativa. Se lo assaggiamo ricorda vagamente il sapore di nocciola.
Attualmente le ricerche scientifiche effettuate sull’olio di canapa hanno dimostrato alcune delle sue funzioni antiossidanti, immunomodulanti e antinfiammatorie. È ricco di amminoacidi, per il buon funzionamento dell’organismo, vitamine (A, E, B1, B2, PP, C) e sali minerali.
Troviamo anche fitosteroli e cannabinoidi (specialmente CBD, Cannabidiolo) che in base alle ultime ricerche hanno un’importante funzione di modulazione per quanto riguarda il sistema immunitario e le funzioni cognitive.
Per quanto riguarda il THC, il principio attivo stupefacente, i livelli sono talmente bassi che per avere un qualche effetto psicotropo bisognerebbe assumerne trai 5 e i 9 litri al giorno.
Effetti collaterali? Finora nessuno, al contrario si sono visti benefici sulla salute per adulti e bambini.

la-canapa-superfood_997

Per cosa si usa?

Va tenuto lontano da fonti di calore e una volta aperto va conservato in frigo.
Con un cucchiaino da tè al giorno (prevenzione) o 1-3 cucchiai distribuiti nella giornata potremmo:
• prevenire artriti, dolori muscolari e articolari
• abbassare rapidamente il colesterolo e i trigliceridi nel sangue
• prevenire patologie del sistema respiratorio: asma, sinusite, tracheite e diverse affezioni respiratorie
• aiutare la pelle in caso di dermatiti atopiche e secche, psoriasi, herpes, eritemi, vitiligine, eczemi, micosi e per tutte le infiammazioni o irritazioni localizzate
• ridurre patologie a carico del tratto gastro-intestinale e del fegato:
• sanare squilibri del sistema ormonale femminile: cisti ovariche, dolori ;è anche molto utile per la sindrome premestruale e nella menopausa, perché combatte l’osteoporosi
• rinforzare il sistema nervoso contro deficit della memoria, difficoltà di concentrazione e mancanza di attenzione, depressione cronica e depressione post-parto; disturbi del linguaggio e caratteriali, autismo, nevrosi.

Altri articoli in BENESSERE: