Angolo lavanderia: idee dal web e diy

@Il mondo di Tea|

Come realizzare un angolo lavanderia, con poche e semplici mosse. Funzionale anche per spazi mini, per avere tutto a portata di mano.

Chi è che non sogna nella propria casa una bella lavanderia: uno spazio perfetto per lavare, asciugare e stirare i panni, dove tutto è al giusto posto ed anche una noiosa faccenda di casa può diventare qualcosa di più apprezzabile.

Spesso per ricreare un piccolo angolo lavanderia basta veramente poco spazio. In pochi metri quadri potete raccogliere tutto ciò che più o meno vi occorre.

videkistilus.blogspot.com

videkistilus.blogspot.com

lottemora.blogspot.com

lottemora.blogspot.com

Delle belle ceste di vimini o delle cassette, posizionate su delle mensole, possono contenere i  saponi e i vari prodotti per la pulizia. Cercate di non tenere i detersivi nelle loro confezioni, ma scegliete piuttosto delle belle bottiglie in vetro e delle etichette originali per distinguerli. Raccogliete i saponi e le classiche tabs per lavatrice, all’interno di vasi di vetro, in questo modo rimarranno anche puliti ed eventualmente, fuori dalla portata dei più piccoli.

www.houzz.de

www.houzz.de

Nei mercatini dell’usato o nelle cantine, troverete sicuramente delle vecchie bacinelle di alluminio, proprio quelle che un tempo venivano  utilizzate per contenere il bucato. Non fatevele scappare, sono assolutamente perfette da esporre nel vostro angolo lavanderia. Mentre, per i panni ancora da lavare, ottima è l’idea di dividerli in ceste, per colore e dunque, per tipo di lavaggio, in questo modo velocizzerete il vostro lavoro.

Invece, se proprio gli spazi non lo permettono e siete costrette a tenere la lavatrice in bagno, niente paura.

Per prima cosa, potete coprirla con un bel telo in tinta e coordinato con l’ambiente, oppure porvi una tendina. E se proprio non sapete dove posizionare i detersivi ed i vari utensili, ecco un’idea.

Procuratevi una cassettina in legno o una bella cesta.

_dsc0395

Questa è una cassetta della frutta, piccola, di quella, per intenderci, che contiene le fragole. E’ stata tinteggiata di bianco e attorno è stato messo un nastro di yuta. Questa ci servirà per contenere tutto ciò che ci occorre.

Angolo per lavanderia

Angolo per lavanderia

Per detersivo ed ammorbidente, scegliamo due bottiglie di vetro e rivestiamole con della stoffa, compreso anche il tappo. Attacchiamo poi una targhetta dove scriveremo il suo contenuto. Concludiamo aggiungendo una piantina, che è sempre bella da vedere. In questo caso un cactus. Ed ecco ricreato un piccolo angolo funzionale e perfetto anche da vedere in bagno.

_dsc0396

Piccolo angolo lavanderia

Che ve ne pare? Non è delizioso?

Articoli correlati

Altri articoli in CAPELLI: